How-To:CreatePublicNode

From Nxt Wiki
Revision as of 01:41, 22 November 2015 by FuzzyBot (Talk | contribs) (Updating to match new version of source page)

(diff) ← Older revision | Latest revision (diff) | Newer revision → (diff)
Jump to: navigation, search
Other languages:
Deutsch • ‎English • ‎español • ‎français • ‎italiano • ‎Nederlands • ‎português do Brasil • ‎русский • ‎українська

1 Creare un nodo Nxt pubblico su un VPS o un server dedicato

NOTA: questa è una procedura avanzata e non è adatta a persone che non hanno un background minimo con Linux, concetti di networking e interfaccia a riga di comando. Seguire questi step implica che sei disposto a pagare un canone mensile ad un service provider per ospitare il tuo nodo Nxt. Se non sai cosa sia un indirizzo IP o come utilizzare un editore di testi dalla riga di comando allora questa guida probabilmente non fa per te. Leggi tutte queste istruzioni e assicurati che le capisci prima di procedere. Puoi comunque contribuire al network semplicemente usando Nxt nel tuo computer locale.

  1. Registra un VPS (Virtual Private Server) con un provider come digitalocean.com. Queste istruzioni assumono tu intenda usare DigitalOcean, la procedura per altri provider è simile e probabilmente offrono la propria documentazione per sapere come creare un server.
  2. Una volta registrato puoi aggiungere dei fondi al tuo account.
    • $5 compre 1 mese di servizio per 1 server, offre una quantità limitata di spazio e RAM. Questo è sufficiente ma non ideale.
    • il piano a $10 mensili, la VPS con 1 GB di RAM, è migliore e più stabile
  3. Crea la tua prima droplet
    1. Definisci l'hostname come preferisci
    2. Seleziona l'opzione a canone mensile da $5 oppure quello da $10
    3. Seleziona "Debian 7.0 x64" che appare come Debian nel menu "Linux Distributions"

Una volta creato, riceverai una mail con l'indirizzo IP, l'username (dovrebbe essere 'root') e la password. Ora sei pronto per connetterti al tuo nuovo server e lanciare Nxt.

  1. Se utilizzi Windows, scarica Putty ( http://www.chiark.greenend.org.uk/~sgtatham/putty/download.html ) e usalo per connetterti alla tua VPS.
    • Se utilizzi Mac, puoi usare l'applicazione Terminal, disponibile di default in MacOS
    • Se utilizzi qualsiasi sistema UNIX, puoi usare qualsiasi shell
  2. Connettiti alla tua VPS
    1. Se intendi usare putty, aprilo. Inserisci l'indirizzo IP menzionato nell'email nel campo "Host Name" e clicca "open".
    2. Se intendi usare Terminal o una shell UNIX, usa ssh per connetterti al tuo server digitando: ssh {IPAddress}, dove {IPAddress} è l'indirizzo IP della tua VPS
  3. Usa questi comandi per impostare il tuo server
    • NOTA 1: Queste istruzioni faranno in modo che il nodo Nxt sarà lanciato come 'root'. Questo è rischioso, in quando chiunque comprometta questo account potrà avere accesso totale al tuo VPS. È meglio creare un account utente separato da cui lanciare il nodo Nxt. Come fare ciò va al di là dello scopo di questa guida... tuttavia se non sai come creare un account utente, seguire questa procedura può essere una brutta idea per te.
    • NOTA 2: Queste istruzioni fanno riferimento ad un link di download per il software NRS. L'ultima versione è la 1.11.9, ed è disponibile https://bitbucket.org/Jelurida/nxt/downloads/nxt-client-1.11.9.zip. Puoi assicurarti che il software è autentico se il valore SHA256 è
      bd4046947062fa7d8c9b7f5c55b0c5a115a4737ec1275afe1df17944fc7f8a84
      (source: Jelurida Release) - How to verify SHA256 checksums.
    1. Il primo passo è fare il login. Inserisci l'username che ti è stato inviato via mail (probabilmente root). Poi inserisci la password (o fai copia-incolla). Ora sei pronto per lanciare questi comandi:
      1. sudo apt-get update
      2. sudo apt-get install openjdk-7-jre nano
      3. wget https://bitbucket.org/Jelurida/nxt/downloads/nxt-client-1.11.9.zip
      4. unzip nxt.zip
        • NOTA: Il nome esatto del file può non essere "nxt.zip", dipende dalla versione. Il nome del file solitamente appare nel link di download.
      5. nano nxt/webapps/root/WEB-INF/web.xml
      6. in questa sezione:
        • <param-name>myAddress</param-name>
        • <param-value>x.x.x.x</param-value>
        • rimpiazza x.x.x.x con l'indirizzo IP inviati per email.
      7. premi CTRL+X e Y per salvare il file
      8. cd ~/nxt
      9. nohup java -Xmx1024M -cp nxt.jar;lib/*;conf nxt.Nxt &
      10. esci
  4. apri https://IndirizzoIP:7875 nel tuo browser per assicurarti che NXT stia funzionando correttamente. Il tuo browser ti avvertirà riguardo il certificato di sicurezza; questo è normale. Clicca conferma e procedi. Il tuo nodo è online e funziona!
  5. Dovresti creare un Hallmark per il tuo nodo. Leggi hallmark FAQ, successivamente segui queste istruzioni.

1.1 Altri Strumenti

Questi strumenti creati dalla comunità possono aiutarti a gestire il tuo nodo:

  • http://nxtra.org/nodes/ (per generare una lista di nodi affidabili da aggiungere nel tuo file web.xml)
  • http://www.peerexplorer.com/ può darti informazioni e statistiche riguardo i nodi pubblici di Nxt.
  • nxtcoinbox offre uno script semplice per impostare e creare un nodo in un server Linux
  • http://nxt.now.im per gestire automaticamente fino ad una migliaia di VPS. Per utilizzatori più capaci.


1.2 Public Node from your home

Running a public server on your home system is similar to running an accessible peer-to-peer node on services such as napster (r.i.p.), emule, bittorrent, bitcoin, etc. So if you want to run a public server at your home (warning, you could potentially see a big traffic utilization happen), then unless you have uPNP on your home router set up, you must open a specific port (7874 for NXT) to incoming TCP traffic on your router and forward it to your computer that runs the NXT java software, and also open the same port on your computer's internal firewall. You also must edit a well-hidden configuration file, nxt/webapps/root/WEB-INF/web.xml, to insert your home internet connection's public IP address (from, for example, http://myip.dnsomatic.com) as the value of parameter myAddress. And if your IP number changes, you need to re-edit the file. Or if you upgrade the client you will also have to redo these edits to web.xml.

Preferably, you should obtain a free dynamic dns domain name from for example http://www.noip.com/free, set up the NOIP automatic update client to run at boot time on your system, and set myAddress to your noip.com name, such as nxtcoin9876.no-ip.org. In all cases, you need to save the web.xml file, so that when you upgrade NXT NRS client, you can then copy it back over the default file after unzipping an upgraded client.